Medici coinvoltinella cura del timoma e carcinoma timico

Poiché le neoplasie timiche sono molto rare, è opportuno che il paziente sia curato da un gruppo multidisciplinare di esperti, che consenta di definire il più corretto iter terapeutico integrando le varie opzioni. Il trattamento delle neoplasie timiche dipende dallo stadio di malattia, dalle caratteristiche istologiche e dalle condizioni cliniche generali tra cui la presenza di più malattie (co-morbilità) del paziente.
Le strategie terapeutiche sono la chirurgia, la radioterapia e la terapia sistemica, principalmente chemioterapia.

Il Team Multidisciplinare è composto da : oncologo, chirurgo, anatomopatologo, radiologo, radioterapista, neurologo